Distretto a luci rosse | Amsterdam, Paesi Bassi

Amsterdam ha tre quartieri a luci rosse, ma quello situato nel centro della città è il più famoso. Non è solo un luogo dove le prostitute gestiscono i loro affari. Ma anche una parte della città dove si possono trovare caffè popolari, sex-shops, cinema, teatri, bar e ristoranti.

Distretti a luci rosse – divertimento e compagnia

La storia del quartiere a luci rosse di Amsterdam inizia intorno al 14° secolo. Questa parte di Amsterdam era a quel tempo situata vicino al vecchio porto. Gli emigranti che arrivarono nei Paesi Bassi trovarono una casa esattamente in questa posizione. La vicinanza al porto faceva sì che i marinai visitassero questo quartiere in cerca di divertimento e compagnia. Questo era un posto conveniente per iniziare un business di prostituzione. Anche se la prostituzione è legale in Olanda solo dal 2000, il Red Light District è stato per secoli un luogo di avventure sessuali.

Oggi si possono vedere le prostitute che si esibiscono in più di 3000 finestre del quartiere a luci rosse di Amsterdam. Anche se è vietato fotografare questi “negozi”, si può fotografare l’architettura generale della capitale dei Paesi Bassi.

Lisandra Correia

Lisandra Correia

More photos to discover:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nico Trinkhaus Portrait

Nico Trinkhaus
Photography

Do you like what you see?

Most of our photos are available as Fine Art Prints and can be licensed for business use. Contact us!