Monumento alla Rivoluzione del 25 aprile nel Parco Eduardo VII – Lisbona | Portogallo

Il monumento alla Rivoluzione del 25 aprile, opera di João Cutileiro, commemora il giorno della Rivoluzione dei Garofani del 1974, che pose fine ad anni di dittatura in Portogallo. La rivoluzione portò a significativi cambiamenti economici, demografici, sociali e territoriali in Portogallo e nelle sue colonie d’oltremare. La dittatura fu abolita in favore della democrazia e, di conseguenza, portò anche all’indipendenza politica dei Paesi: Guinea portoghese, Capo Verde, Mozambico, Sao Tomè e Principe, Angola in Africa e Timor Est nel Sud-Est asiatico.

 

Perché questa rivoluzione prende il nome dai garofani? Perché ammiriamo questo Paese per la tranquillità con cui si svolgono alcuni eventi. Durante questa rivoluzione non sono stati sparati quasi colpi in nessuna direzione. Tuttavia, dopo che il dittatore fu rovesciato, la gente iniziò a infilare garofani nelle canne dei fucili e nelle uniformi dei soldati che avevano preso parte alla rivoluzione.

 

Oggi Lisbona è forse più conosciuta per il ponte del 25 aprile. Tuttavia, se vi trovate nei pressi di Avenida Liberdade e del Parco Eduardo VII, non dimenticate di visitare il Monumento alla Rivoluzione del 25 aprile. Al tramonto, con la bandiera portoghese che sventola, fa davvero una grande impressione.

Nico Trinkhaus

Nico Trinkhaus

Nico Trinkhaus is the mind-blind photographer, using cameras to create visions and memories that otherwise would be lost to him.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nico Trinkhaus
Photography

Blogger, looking for photos?

You may qualify for a free license