Il Monumento alle Scoperte | Lisbona, Portogallo

Il Monumento alle Scoperte di Lisbona onora l’Età dell’Oro. Questo fu quando le navi portoghesi lasciavano le coste europee per esplorare l’India e l’Oriente.

La storia di questo monumento iniziò nel 1939 quando fu costruito per l’Esposizione Mondiale Portoghese. Originariamente, il monumento era situato in Praça do Império – a poche centinaia di metri da dove si trova ora. Dopo l’esposizione, la statua fu demolita. L’idea di raffigurare gli esploratori portoghesi fu rilanciata nel 1958, quando il progetto del monumento attuale fu presentato dal Ministero dei Lavori Pubblici. La scultura avrebbe celebrato il quinto centenario della morte dell’Infante Enrico il Navigatore. Il Padrão dos Descobrimentos fu costruito proprio sulle rive del fiume Tago, dalla pietra calcarea delle montagne di Sintra.  Il nuovo monumento era molto più grande rispetto all’originale.

Siamo stati molto fortunati a vedere il Monumento alle Scoperte dopo la sua ristrutturazione, avvenuta qualche anno fa. Questo scatto è stato fatto durante un’alba invernale; quando il sole stava sorgendo proprio dietro il monumento, illuminando dolcemente le statue di pietra calcarea. Si potrebbe quasi immaginare gli scopritori portoghesi che salpano di mattina presto e lasciano le sicure coste di Lisbona per esplorare le nuove terre.

Lisandra Correia

Lisandra Correia

More photos to discover:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nico Trinkhaus Portrait

Nico Trinkhaus
Photography

Do you like what you see?

Most of our photos are available as Fine Art Prints and can be licensed for business use. Contact us!