Camera di Stanislaw Staszic – Guardate in alto! | Miniera di sale di Wieliczka, Polonia

La miniera di sale di Wieliczka deve essere inclusa nella vostra lista quando avete una giornata di pioggia a Cracovia. La miniera è semplicemente sbalorditiva. Ci sono 300 km pieni di statue, opere d’arte e cappelle su 9 livelli che sono stati costruiti negli ultimi 700 anni. È la più antica miniera di sale del suo genere in Europa e dal 1978 è legittimamente tra i primi siti del patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Per questo motivo, la miniera di sale è molto popolare tra i turisti e non c’è altro modo che attraversarla in gruppo lungo i sentieri turistici. Tutto questo in una velocità in cui raramente si ha abbastanza tempo per fare buoni scatti, anche con l’impostazione ISO400. Inoltre, la mia solita strategia di stare dietro al gruppo non ha funzionato perché il successivo era quasi dietro di noi.

Ciononostante, sono riuscito a ottenere alcuni buoni scatti. E per scattare questa foto non ho avuto fretta, dato che era la fine del tour. Nota bene: questa stanza, la Camera Stanislaw Staszic, si trova a circa 130 metri sotto la città di Wieliczka. Mentre ero lì, mi sono completamente dimenticato di essere sottoterra. Tutto intorno si trovano distributori di bevande, negozi di souvenir e un museo. Ma se si alza lo sguardo, ci si accorge di essere in una grotta alta 36 metri. Non ho idea di come l’abbiano costruita, ma hanno avuto 700 anni per farlo. Riuscite a immaginare che questa camera ha ospitato il primo volo sotterraneo in mongolfiera e il primo bungee jumping sotterraneo?

Dettagli tecnici

Fotocamera: Canon EOS 500D
Obiettivo: Canon EF-S 10-22mm @ 10mm
ISO: 400
Esposizioni: 3 (-2, 0, +2)
Apertura: 3.5
Tempo di esposizione (centrale): 0.7s
Treppiede: Manfrotto 190CXPRO4

Luogo: Nella camera Stanislaw Staszic della miniera di sale di Wieliczka

Software: Lightroom 4.3, Photoshop CS6, Photomatix Pro

Produzione: Anche se ho avuto abbastanza tempo nella Camera Stanislaw Staszic per catturare la scena, questa foto è stata scattata a ISO 400. Il motivo è che mi sono semplicemente dimenticato di scattare. Il motivo è che ho semplicemente dimenticato di regolarla, dato che ho attraversato la miniera di sale in tutta fretta.

Quando ho deciso come inquadrare la scena, volevo mostrare la profondità del luogo. Non volevo che ci fossero quelle fastidiose informazioni turistiche, quindi ho puntato la fotocamera abbastanza in alto da nasconderle.

In post-elaborazione non ho effettuato alcuna correzione dell’obiettivo, anche se la foto è stata scattata a 10 mm. Al contrario, ho deciso di lasciare le linee convergenti nel modo in cui l’obiettivo le ha catturate, in quanto spostano la messa a fuoco sulla luce al centro. Ho poi migliorato questo effetto regolando la luce all’interno della foto.

La miniera di sale di Wieliczka fa parte del Patrimonio mondiale dell’UNESCO

La miniera di sale di Wieliczka fa parte del patrimonio mondiale dell’UNESCO dal 1978 con il nome di Miniere di sale reali di Wieliczka e Bochnia. È stata tra i primi 12 siti iscritti al Patrimonio dell’Umanità.

” Descrizione del Patrimonio mondiale dell’UNESCO: Miniere di sale reali di Wieliczka e Bochnia
” Il sito ufficiale di informazione con un fantastico tour interattivo online: Wieliczka-Saltmine.com

Lisandra Correia

Lisandra Correia

More photos to discover:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nico Trinkhaus Portrait

Nico Trinkhaus
Photography

Do you like what you see?

Most of our photos are available as Fine Art Prints and can be licensed for business use. Contact us!