Chalet sull’acqua in Langkawi Island Resort | Malaysia

Ci sono 99 isole che hanno creato una regione chiamata “Langkawi“. È una delle più grandi destinazioni turistiche della Malesia, anche se è ancora poco conosciuta in confronto a Phuket, la capitale della Tailandia che è vicina. Tra il periodo di novembre – marzo nel sud-est asiatico, l’ultima stagione secca è il momento perfetto per visitare la Malesia.

La luna di miele perfetta

Nell’aprile 2016, siamo andati con Daria per la nostra luna di miele. Doveva essere l’inizio della stagione delle piogge sull’isola di “Langkawi” e la pioggia più pesante sarebbe dovuta comparire, in particolare in questa parte della Malesia, da settembre a ottobre – così abbiamo deciso di fare un tentativo. E siamo stati fortunati! Durante il nostro soggiorno, abbiamo avuto un tempo completamente soleggiato! Abbiamo poi scoperto il “Berjaya Resort” sull’isola di Kedah, che offriva non solo terreni spaziosi da esplorare, ma anche chalet sull’acqua con vista sul turchese “Stretto di Malacca”.

Ciò che ho trovato speciale a “Berjaya” era che questo “Langkawi Island Resort” era situato in parte sulla costa e in parte nella foresta pluviale. In effetti, potevamo lasciare il nostro balcone sull’acqua turchese, chiudere la porta di casa ed essere ancora nel mezzo della giungla con tutta la sua vita selvaggia!

Quando ci stavamo dirigendo verso la parte nord-ovest di “Kedah Island of Langkawi”, non eravamo sicuri di cosa aspettarci da un posto così remoto e profondo in mezzo alla foresta selvaggia.  Tuttavia, dopo aver raggiunto “The Berjaya Resort” siamo rimasti più che stupiti dalla modernità della zona.

Molti dei “Langkawi Island Resorts” sono ormai luoghi lussuosi e moderni che sono ottimi per occasioni come una perfetta luna di miele.  Grazie al turismo, questa regione della Malesia sembra aver sviluppato un’economia più forte. La cosa interessante è che, secondo uno dei “Langkawi Resorts”, la storia più famosa era che – la zona doveva essere la regione più povera della Malesia.  Questa storia che si è verificata duecento anni fa – coinvolgeva una donna di nome Mahsuri che fu accusata dagli abitanti dell’isola per adulterio, anche se era innocente. Come pena, fu legata all’albero e pugnalata con un coltello.  Con la morte che si avvicinava, Mahsuri sanguinò con sangue bianco e per vendetta maledisse “Langkawi”. Secondo l’incantesimo, le isole non dovevano crescere in ricchezza per sette generazioni.

Secondo noi, le sette generazioni dovevano essere già passate, con la maledizione ormai spezzata. Le “Isole Langkawi” e il “Berjaya Resort” sono apparse come un paradiso per noi e ben sviluppate anche se molto vicine alla bellezza originale selvaggia.

Lisandra Correia

Lisandra Correia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nico Trinkhaus
Photography

Blogger, looking for photos?

You may qualify for a free license