Chiesa di Sant’Anna | Vilnius, Lituania

Le giornate a Berlino sono più corte e più fredde ora e non posso fare a meno di pensare all’inverno in arrivo. Ricordo a me stessa che questo periodo dell’anno è perfetto, proprio per sperimentare le capitali del nord dell’Europa, dove l’inverno è più del semplice colore grigio sulle strade. Questa foto in particolare è stata scattata durante un inverno bianco al tramonto a Vilnius. Quando le temperature scendevano fino a -27 gradi, si potevano persino sentire le acque ghiacciate del fiume Vilnia scricchiolare in lontananza.

Avrebbe voluto poterlo portare a casa

La Chiesa di Sant’Anna è famosa per la sua rappresentazione di uno stile architettonico gotico fiammeggiante e in mattoni in Lituania. Ciò che era affascinante era che l’esterno della chiesa era rimasto quasi immutato dal 15° secolo, quando fu eretta. Grazie alla chiesa di Sant’Anna, la città vecchia di Vilnius può potenzialmente essere iscritta nella lista del patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Una famosa leggenda racconta di un giovane Napoleone che vide la chiesa di Sant’Anna a Vilnius e disse che avrebbe voluto portarla a casa con sé a Parigi, ma solo nei palmi delle sue mani. Non è una bella metafora? In tempi moderni, però, tutto quello che posso dire è che sono felice di poter portare a casa questo ricordo della chiesa di Sant’Anna.

Lisandra Correia

Lisandra Correia

Next photos to discover:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nico Trinkhaus Portrait

Nico Trinkhaus
Photography

Blogger, looking for photos?

You may qualify for a free license